Richiedi un preventivo

Una palestra per i giovani talenti della traduzione

Questo mese abbiamo una seconda testimonianza, stavolta di una studentessa belga che è stata nostra ospite per quattro settimane:

“Il mio stage presso Kosmos è stata un’esperienza interessantissima. Era la prima volta che lavoravo in uno studio di traduzione e in verità non sapevo bene cosa aspettarmi.

Prima di arrivare qui, ero leggermente preoccupata: mi chiedevo se sarei stata all’altezza e se fossi riuscita ad integrarmi nel modo corretto. Ma dal momento in cui sono arrivata i miei dubbi hanno iniziato a sparire!

Tutto lo staff è stato gentilissimo, mi sono subito sentita parte del gruppo e mi hanno dato abbastanza spazio e libertà per poter lavorare, ma senza “abbandonarmi” – c’era sempre qualcuno pronto ad aiutarmi quando ne avevo bisogno.

Mi è piaciuto molto questo stage anche sotto altri aspetti: la Kosmos è ben organizzata e strutturata, il lavoro era piacevole, e ho vissuto esperienze utili ed interessanti.

Inoltre grazie a questo stage, ho avuto la possibilità di vivere in Italia per un mese, e questo mi ha permesso di praticare molto il mio italiano.

L’aspetto più interessante è stato il lavoro stesso, in quanto ho scoperto che mi piace davvero tantissimo tradurre e revisionare!

Posso anche dire di aver raggiunto con successo il mio obiettivo di acquisire più esperienza nel campo delle traduzioni, praticando e migliorando le mie abilità, oltre che seguire da vicino i processi giornalieri di una vera e propria agenzia di traduzioni e vivere la realtà all’interno di uno studio.

Ho imparato ad aver più fiducia in me stessa, e anche quanto sia importante avere colleghi competenti. Sono sempre stata abituata a fare tutto da sola, ma è veramente piacevole e stimolante essere parte di un team.

In breve, è stata un’ottima esperienza e sono felice di aver scelto questo studio per fare il mio tirocinio.

Grazie a tutti!”

– Shari Markócs

Università di Anversa (Belgio)